Programma delle celebrazioni della Parrocchia Santi Cosma e Damiano

Gaeta, programma celebrazioni settimana santa

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

La Settimana santa si apre con la Domenica delle Palme, nella quale si ricorda l’entrata trionfale di Gesù a Gerusalemme, con la benedizione delle palme alle ore 10.30 presso la chiesa di San Cosma vecchio dopo la quale sfilerà la processione verso la chiesa parrocchiale dove verrà celebrata la Santa Messa.

Altro momento di preghiera lo si vivrà Martedì santo, quando a seguito della consueta Messa quotidiana, ci sarà il rito della pasqua ebraica.

Nel pomeriggio del Mercoledì santo, invece, non si celebra l’eucaristia nelle parrocchie, perché viene celebrata un’unica messa nella chiesa cattedrale, presieduta dall’arcivescovo, e nel primo pomeriggio i bambini del catechismo porteranno il grano che hanno piantato durante la quaresima.

Il solenne triduo pasquale inizia nel pomeriggio del Giovedì santo con la celebrazione della messa in Coena Domini, nella quale si ricorda l’Ultima cena di Gesù, l’istituzione dell’eucaristia e del sacerdozio ministeriale, e si ripete la lavanda dei piedi. Alla fine della messa si velano le croci, le campane rimangono silenti e gli altari senza ornamenti, ad eccezione dell’altare della reposizione dove viene conservate il Sacramento per l’adorazione serale e per la comunione del giorno seguente.

Il Venerdì santo la Chiesa ricorda il giorno della morte di Gesù sulla croce con la solenne celebrazione della Passione. Al mattino, l’adorazione all’altare della reposizione dei bambini del catechismo, nel primo pomeriggio l’ora media alla quale seguirà la celebrazione della Croce;

Il Sabato santo la Chiesa – astenendosi dal sacrificio della messa – si unisce alla Vergine Maria che sosta presso il sepolcro del Signore, meditando la sua passione e morte fino all’attesa notturna della resurrezione, con l’Ora della Madre. Nel pomeriggio dalle ore 17.00 alle 20.00 è possibile avvicinarsi al sacramento della penitenza per la solenne veglia di Pasqua alle ore 22.30.

La Domenica di Pasqua le Messe sono come la domenica.