Dabar – Potere alla Parola

Fra le tante cose che noi adulti abbiamo rubato ai più giovani ci sono proprio le parole. A furia di ridicolizzarle, di banalizzarle, noi le abbiamo consumate come fa il mare e il vento con una pietra. Le abbiamo ridotte così: a ciottoli di spiaggia. Ci fa difficoltà pensare a quei personaggi che per aver dato una parola sono stati capaci di dare la vita. Frasi come “parola d’onore” sono uscite completamente dal nostro vocabolario e ci sembra impossibile che oggi dobbiamo parlare di funamboli della parola, di notizie false, di parole che non contano niente.

Quando perdi le parole, però, non perdi solamente un suono, perdi pure quello che le parole significano, perdi le emozioni che loro vogliono dire, perdi la realtà che descrivono, quando tu perdi le parole perdi un pezzettino di vita. Per noi cristiani la parola è ancora di più che un suono. È una sostanza, è una persona, è una compagna di viaggi: è Gesù. Per noi che crediamo la parola è creazione, è significato, è vita. Ogni parola che scompare c’è un mondo, quello che essa definisce, a non esistere più.

Ormai tutti hanno capito che restituire le parole che mancano e impegnarsi perché tornino a esistere le cose che mancano, è la stessa cosa. Le parole che ci mancano di più sono futuro, solidarietà, lealtà, prossimo, Dio e tanti altri. Per questo come Chiesa di Gaeta abbiamo pensato di aiutare tutti a ritrovare le parole che contano: la parola ‘coraggio’, la parola ‘speranza’, la parola ‘futuro’, la parola ‘Dio’, ma anche la parola ‘altro’, la parola ‘umanità’, la parola ‘solidarietà’. Tante parole che noi non riusciamo più a dire.

Il percorso per questa riscoperta lo abbiamo chiamato ‘Dabar’ che è il modo ebraico per dire parola. Una parola efficace, una parola che mentre dice, anche realizza quello che dice. E questo che vogliamo fare è riscoprire le parole che ci mancano e ritrovarle, perché ritrovando le parole ritroveremo così pure un po’ della vita che esse significano e hanno significato. Tutti quelli che hanno nostalgia di queste parole sono invitati in questo percorso che inizia adesso, a gennaio, e avrà il suo culmine questa estate quando, attraverso diversi linguaggi, diversi modi di spettacolo, incontro, conferenze, noi faremo questa esperienza come alla fine tutti, da tutti i punti di vista e con maniere diverse, tutti sono cercatori di parole. Vi invitiamo a cercare queste parole con noi.

Luigi Vari, vescovo di Gaeta

Massimo Cacciari a Dabar Estate 2018

Dabar, Il 23 agosto si sposta a Fondi l’incontro con Moni Ovadia

Dabar, gli eventi dell’estate 2018

FUOCO – DABAR. POTERE ALLA PAROLA

Venerdì 15 giugno ore 20.30, Grotte di Pastena (FR)

Clicca qui sotto per scoprire di più!

Il 15 giugno “Fuoco” alle Grotte di Pastena

ACQUA – DABAR. POTERE ALLA PAROLA

Venerdì 25 maggio ore 20.30, Lungomare di Gianola, Formia (LT)

Clicca qui sotto per scoprire di più!

Dabar, Il 25 maggio a Formia la parola ‘Acqua’

 ARIA – DABAR. POTERE ALLA PAROLA

Venerdì 4 maggio ore 20.00, Via di Monte Tortona, Gaeta (LT)

Clicca qui sotto per scoprirne di più!

Dabar, la parola “Aria” il 4 maggio a Gaeta

TERRA – DABAR. POTERE ALLA PAROLA

Sabato 14 aprile ore 20.00, Chiesa San Michele Arcangelo, Ausonia (FR)

Clicca qui per saperne di più!

DABAR 2018

Dabar 2018 - Brochure fronte

Dabar 2018 – Brochure fronteDabar 2018 - Brochure retroDabar 2018 – Brochure retro


Logo Anno della Parola 2018 - Claudia Iannucci

Logo Anno della Parola 2018 – Claudia Iannucci