Ammissione agli Ordini Sacri di Gianluigi Velletri

Sabato 17 settembre alle ore 19.00 presso la parrocchia di San Paolo Apostolo in Fondi, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari presiederà la celebrazione eucaristica con rito di Ammissione tra i candidati agli Ordini sacri del diaconato e del presbiterato del seminarista Gianluigi Velletri.

Gianluigi è nato a Fondi il 28 maggio 1995 ed è originario della parrocchia di San Paolo Apostolo. Ha frequentato l’Azione cattolica parrocchiale e ha svolto il servizio di educatore Acr e responsabile del settore giovani. Nel 2014 ha conseguito la maturità presso l’Istituto tecnico industriale “A. Pacinotti” di Fondi, con l’indirizzo in elettrotecnica ed automazione. Dopo alcune esperienze lavorative, nel 2018 è entrato nel seminario regionale di Anagni dove ha concluso il terzo anno di formazione.
Secondo le norme della Chiesa, con il rito di ammissione “colui che aspira al diaconato o al presbiterato manifesta pubblicamente la sua volontà di offrirsi a Dio ed alla Chiesa per esercitare l’ordine sacro; la Chiesa, da parte sua, ricevendo questa offerta, lo sceglie e lo chiama perché si prepari a ricevere l’ordine sacro, e sia in tal modo regolarmente ammesso tra i candidati al diaconato e al presbiterato”. Gianluigi ha scelto come motto dell’ammissione un versetto dalla seconda lettura del giorno (XXV domenica del T.O.), dalla prima lettera di san Paolo Apostolo a Timoteo: “Questa è una cosa bella e gradita al cospetto di Dio” .